Sestriere: Cesana-Sestriere mitica cronoscalata in salita per auto storiche

SESTRIERE – Da venerdì 9 a domenica 11 luglio il classico appuntamento dedicato ai motori montagne olimpiche. La 39° edizione della Cesana-Sestriere “Trofeo avv. Giovanni Agnelli”, gara di velocità in salita per auto storiche organizzata dall’Automobile Club Torino. Curve e tornanti da affrontare cronometro alla mano alla ricerca del miglior tempo assoluto. In sessant’anni questa corsa ha scritto pagine memorabili della storia dell’automobilismo sportivo, grazie a piloti del calibro di Lodovico Scarfiotti, Arturo Merzario, Mauro Nesti, Stefano Di Fulvio e Uberto Bonucci. Ed è proprio alla memoria del compianto Uberto Bonucci, che a Sestriere trionfò quattro volte, che lo scorso settembre ci ha lasciato per via di un male incurabile, che è stata intitolata la trentanovesima edizione della corsa valida per i campionati italiano ed europeo.

Il tradizionale tracciato di gara di 10 km e 400 metri, che dai 1.300 metri di altitudine di Cesana porta ai 2.035 di Sestriere. Sono attesi oltre 120 piloti, tra i quali nomi illustri dell’automobilismo sportivo italiano; primo fra tutti Stefano Di Fulvio, che detiene il record della gara con il tempo di 4’30”006 al volante della sua biposto da corsa Osella PA 9/90 BMW.