MONTECARLO-SESTRIERE: SUCCESSO DEL SESTRIERESTORICO

SESTRIERE – Dopo il successo ottenuto lo scorso giugno al Sestrierestorico, Giuliano Canè e Lucia Galliani, su Lancia Aprilia, hanno concesso il bis con la vittoria della terza edizione della Montecarlo-Sestriere, gara di regolarità per vetture d’epoca valida per il Super Trofeo ASI disputatasi dal 30 settembre al 3 ottobre.
La coppia bolognese, che gareggia per i colori della Scuderia Loro Piana, dopo un avvio di gara guardingo ha iniziato a guadagnare margine prova dopo prova con uno score finale di 293 penalità che è valso anche il primo posto nel raggruppamento PV. Al secondo posto si è classificata la coppia formata da Gianmaria Aghem e Rossella Conti (495 penalità) al volante di una Lancia Fulvia 1.6 HF mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Fabrizio Brunetti e Magda Oneto (716 penalità) su Lancia Fulvia Sport 1.3. Nella altre classi i successi sono andati a: Gianmaria Aghem e Rossella Conti (Lancia Fulvia 1.6 HF) nel raggruppamento PC; Paolo e Andrea Marzotto (Lancia Aurelia B20 GT) per il raggruppamento C; Carlo Alberto Picco e Alberto Penna (Porsche 964 Carrera 4) per il gruppo M.
Al via anche una nutrita pattuglia di equipaggi francesi e monegaschi che hanno condiviso con i colleghi italiani questa bellissima esperienza da Montecarlo a Sestriere: un percorso dalla costa all’entroterra monegasco verso le terre di confine a cavallo tra Italia e Francia, con tappe importanti Cuneo, Pollenzo, Barolo, il pinerolese e le montagne olimpiche. Una degna cornice per questa magnifica gara di regolarità inserita nel calendario ASI ed organizzata dalla Promauto Racing in collaborazione con il Comune di Sestriere.
Durante le premiazioni finali, il sindaco di Sestriere, Valter Marin, ha rilanciato la proposta di invertire al rotta per la prossima edizione. Sarà sempre Montecarlo-Sestriere ma si partirà dal Colle il venerdì mattina, (dopo le operazioni premilitari del giovedì) per giungere poi il sabato sera a Montecarlo. La richiesta è stata accolta con entusiasmo ed al tempo stesso con riserva da parte di Giorgio Morre, patron della Promauto Racing, e da Francesca Garrino, suo braccio destro, che hanno preso tempo per riflettere. Invertire la rotta in auto è cosa semplice, più complicato è ridisegnare un radar (una dettagliatissima mappa del percorso con riferimenti ad ogni incrocio) per dar modo ai concorrenti di interpretare la gara.
Infine da segnalare l’ottimo terzo posto ottenuto dalla squadra Promauto Racing composta dal professionista Mario Tadini, Gianni Poncet (vice sindaco di Sestriere) e Gene Dezzani nel “5° Memorial Prince Ranieri III – Trofeo Stefano Casiraghi”. Una gara di golf tenutasi giovedì 30 settembre al Monte Carlo Golf Club – Montagel ed organizzata da Exel International Monaco di Mauro Serra con la partecipazione degli atleti di Star Team For the Children. Il ricavato dell’evento, che ha visto la partecipazione in apertura di premiazione da parte di S.A.S. il Principe Alberto di Monaco, è stato devoluto in favore di A.M.A.D.E. (Association Mondiale des Amis De l’Enfance).