IL COLLE DELLE FINESTRE CIMA COPPI DEL GIRO 2018


Venerdì 25 maggio chi vestirà la Maglia Rosa al termine della 19° tappa metterà una prima pesante ipoteca sul successo finale nel 101° Giro d’Italia. Si parte da Venaria Reale quasi immediatamente in salita scalando il Colle del Lys da Viù per discendere nella valle della Dora Riparia e portarsi a Susa per la scalata del Colle delle Finestre.

Colle delle finestre


Il Colle delle Finestre, “Cima Coppi” del Giro 2018, presenta pendenza praticamente costante al 9.2% dall’inizio alla fine (breve strappo a Meana di Susa max 14%) e per i primi 9 km è asfaltato, mentre i successivi 9 km sono sterrati fino in vetta. Durante la prima parte della salita si incontrano 29 tornanti in meno di 4 km (fino alla vetta sono 45 tornanti). La discesa è molto impegnativa, ristretta ed esposta nella prima parte fino a Pian dell’Alpe nel Comune di Usseaux. Una volta rientrati nella ss.23 si prosegue per Pragelato e lungo la salita lunga e pedalabile fino al GPM di Sestriere. Discesa veloce attraversando Grangesises, Sauze di Cesana, Cesana Torinese fino a Oulx prima del falsopiano che porta a Bardonecchia e alla salita dello Jafferau temutissimo traguardo in salita del Giro 2018.