Nordic Walking

E’ l’esercizio perfetto per ottenere una semplice riduzione di peso senza affaticare le articolazioni.
Gli appassionati della corsa scelgono il Nordic Walking in modo definitivo o anche temporaneo, per esempio quando hanno problemi alle articolazioni del ginocchio o delle anche oppure quando devono curare un trauma.

Il Nordic Walking coinvolge attivamente le braccia nel movimento. Questo implica un aumento della muscolatura delle spalle e dei pettorali e un rafforzamento della muscolatura cervicale.
Con il Nordic Walking il carico sulle articolazioni dell’anca, del ginocchio e del piede viene diminuito.
Complessivamente si può affermare che il Nordic Walking è del 40% più efficace rispetto al walking tradizionale.

Il Nordic Walking allena tutti i muscoli importanti, in modo analogo allo sci di fondo. Braccia e spalle sono coinvolte attivamente rendendo l’esercizio più efficace. Inoltre è facile da praticare, un movimento naturale con ritmo alternato.

Piante curative Alpi_ Coda cavallina

Coda cavallina – Equisetum arvense
Habitat: luoghi incolti dal piano alle zone montane.
È una pianta alta una ventina di centimetri, di colore verde scuro, a forma di piramide o, meglio, di un pino in miniatura. I rametti sono nudi, nodosi. Cresce spontanea nei luoghi incolti, lungo i margini delle strade, nei posti umidi e sassosi. È una pianta preziosa nella farmacia casalinga, usata fin dall’antichità. Prezioso ed altamente terapeutico è il decotto che si prepara facendo bollire una manciata di pianta secca in mezzo litro d’acqua per cinque minuti. Esternamente il decotto serve per impacchi su piaghe purulente e su ferite. Per uso interno il decotto si prende nella misura di tre tazzine al giorno per la cura della cistite e dei disturbi della prostata. La coda cavallina è una pianta diuretica per eccellenza, per tutti coloro che devono lavare il sangue e far lavorare i reni senza stancarli. Nella fastidiosa ritenzione di urina si prende una tazza abbondante di decotto e successivamente un cucchiaio ogni mezz’ora. Il decotto viene pure usato nelle emorragie nasali, aspirandolo freddo più di una volta, nelle infiammazioni delle gengive o del palato, utilizzandolo per gargarismi. Anche gli occhi infiammati o lacrimanti guariscono in breve tempo se lavati più volte al giorno con il decotto freddo, al quale possono aggiungersi alcuni petali di rose rosse.
Grazie ai suoi effetti emostatici il decotto di equiseto viene usato sia per via orale, sia per frequenti lavaggi ed impacchi in caso di emorragie da emorroidi. Nei sudori notturni eccessivi o negli stati di debolezza, una tazzina di decotto freddo, presa prima di coricarsi, ha degli effetti veramente benefici. Per chi al decotto preferisce un delicato ed altrettanto efficace vino di equiseto se lo può preparare lasciando macerare per alcuni giorni due manciate della pianta secca in un fiasco di vino. A parte ogni altra posologia terapeutica, un buon bicchiere al giorno di questo vino costituirà una sicura fonte di salute e di benessere.

Iron Bike 2011,

A SESTRIERE LA TAPPA PIU’ LUNGA DELL’IRON BIKE 2011

SESTRIERE – Svelata la tappa più lunga (circa 130 km) e massacrante dell’Iron Bike 2011, la gara estrema di mountain bike più dura al mondo in calendario dal 23 al 30 luglio.
Viene proiettata in anteprima la tappa del 29 luglio. Una prova infernale da 130 km con partenza dal Rifugio Selleries (Roure) un primo passaggio a lambire Sestriere, sul versante delle piste da sci, per scendere verso la Valle Argentera (Sauze di Cesana) proseguendo poi verso Thures, Bousson, Cesana Torinese. Da Cesana si punterà verso Fenils per entrare poi in territorio francese durante la scalata del temutissimo monte Chaberton (3.131 metri slm). Raggiunta la vetta i concorrenti rientreranno in Italia scendendo da Claviere lungo i sentieri che portano a Cesana. Da qui un breve tratto di trasferimento in cabinovia per raggiungere San Sicario Alto. La prova punterà verso Champlas Seguin da dove, proseguendo sempre lungo strade e sentieri alpini, si raggiungerà il traguardo posto al Colle di Sestriere, davanti al Palazzetto dello Sport.
07
Sembra il racconto di diverse tappe di una maratona per mountain bike invece è soltanto la penultima frazione dell’Iron Bike, non a caso la competizione estrema a livello individuale. Una prova giudicata “incredibile” da diversi bikers intervenuti alla conferenza, spaventati ma al tempo stesso affascinati dalla nuova sfida proposta da Cesare Giraudo. Gran finale il 30 luglio con i concorrenti che Sestriere raggiungeranno Sauze d’Oulx, località che incoronerà i campioni dell’edizione 2011.

Sestriere Racing_ VIE DEL SALE

SESTRIERE – Sono partiti dal lungomare di Rapallo, sabato 16 aprile, per arrivare in serata, dopo 400 km, ai 2.000 metri d’altitudine del Colle del Sestriere. La seconda edizione della Rapallo-Sestriere “Le Vie del Sale”, gara CSAI di regolarità turistica, ha confermato il suo appeal catturando l’attenzione dei turisti dal Golfo del Tigullio alle Montagne Olimpiche di Sestriere, passando per l’entroterra sino a Varzi. Proprio Varzi, un tempo strategico crocevia dei carichi di sale che dal mare raggiungevano la pianura e le zone montane, è stato l’anello di congiunzione tra le due rinomate stazioni turistiche.
rapallo
Per tutti l’appuntamento è dal 24 al 26 giugno in occasione del SestriereStorico, gara di regolarità per auto storiche aperta anche alle auto moderne per un mix fra passato e presente della storia dell’automobile targato Promauto Racing.

Apertura impianti sciistici Vialattea 2011 2012

L’apertura è fissata il 7 dicembre 2011 mentre la chiusura sarà il 10 aprile 2012.

The Best Off Torino

torino vista montagne
Torino antica, Torino prima capitale d’Italia, Torino grande polo industriale: a Torino convivono identità diverse, che hanno lasciato il segno e che si esprimono nel suo patrimonio culturale, architettonico e monumentale.

Ai capolavori del Barocco e del Liberty si aggiungono le strutture realizzate dai più grandi architetti contemporanei, che hanno segnato la trasformazione avviata dalla città negli anni Novanta e accelerata dai XX Giochi Olimpici Invernali del 2006, occasione per rivelare al mondo una città inaspettata: più bella, più moderna, più accogliente, più attrezzata, ma soprattutto più dinamica.

Fonte: http://www.comune.torino.it/torinoplus

WORLD MASTERS GAMES INVERNALI DEL 2015 A SESTRIERE

SODDISFAZIONE PER LA SINERGIA CHE HA PORTATO I WORLD MASTERS GAMES INVERNALI DEL 2015 IN PIEMONTE A TORINO, SESTRIERE, E SULLE MONTAGNE OLIMPICHE

Il Piemonte, che ospiterà a Torino l’edizione estiva del 2013, sarà ancora protagonista in un evento considerato come le olimpiadi degli over 35 dove si attendono oltre 6.000 presenze tra atleti e appassionati.

Le gare nelle discipline invernali della neve si disputeranno in montagna, quelle del ghiaccio a Torino. Sestriere e Torino saranno sede rispettivamente della Cerimonia di apertura e di chiusura.

SESTRIERE – Tanta neve sulle piste

SESTRIERE: FINALE DI STAGIONE RICCO DI APPUNTAMENTI

SESTRIERE – Tanta neve sulle piste ed eventi prestigiosi: questo in sintesi il gran finale di stagione invernale a Sestriere. Giornate splendide da trascorrere sci ai piedi sulle piste delle Vialattea: un’occasione unica godersi relax e divertimento. Ricordiamo che sulle piste della Vialattea si scierà sino al 10 aprile e poi ancora due giornate di apertura speciale degli impianti il 16 e 17 aprile

Ecco il calendario eventi di fine stagione.
Mercoledì 6 aprile: MUSICA LIVE CON I “TRITTICO”
Musica pop-rock all’aperto in via Pinerolo, tra la biglietteria centrale Vialattea e la biblioteca comunale con i “Trittico” con una cover di musica rock nazionale ed internazionale. Spettacolo gratuito.
Venerdì 8 e sabato 9 aprile: FINALI MASTER CUP – gare di sci
Sabato 9 aprile: TROFEO DI SQUASH al PALASPORT

Prestigioso Torneo di Squash “NOENE PSA CLOSED”, prova inserita in Calendario PSA. Contemporaneamente sui 4 campi da squash si giocherà la 3a tappa del Trofeo Piubelli, torneo di IV categoria ASSI e la 5a tappa del Circuito Light in Progress, riservato alla categoria Light ASSI.
Domenica 10 aprile: 30° UOVO D’ORO – gara di sci internazionale
Baby sprint, baby, cuccioli, ragazzi ed allievi sono le categorie in gara sulle piste dell’Alpette. La partenza dei primi concorrenti è prevista per le ore 9.00. Al termine della discesa ogni partecipante riceverà il classico uovo di cioccolato. Alle ore 13.30 si terrà l’allegra sfilata per le vie del paese, accompagnata dagli sbandieratori del Cigno Nero, che si concluderà al Palazzetto dello Sport dove alle ore 14.00 avrà inizio la premiazione.
Sabato 16 e domenica 17 aprile:
• APERTURA SPECIALE PISTE ED IMPIANTI DI SCI
• RAPALLO – SESTRIERE “Le Vie del Sale”
Gara di Regolarità Turistica per Auto “super cars” (Ferrari, Lamborghini)
Domenica 17 aprile: MEMORIAL FABRIZIO EDERA, gara di sci e divertimento al Colle

11:43:25 | Sabato, 15 Dicembre 2018
© 2018 sestriere.shackleton-resort.it Blog | TITANKA! Spa