PRIMA TAPPA IN CALENDARIO DELLA FIS INTERNATIONAL CARVING CUP

SESTRIERE – Rientro alla grande per Sestriere nel circuito della Fis International Carving Cup. Infatti il Colle ospiterà, il 5 e 6 dicembre, la prima tappa del calendario 2009/2010. La presentazione ufficiale della competizione internazionale si terrà, venerdì 30 alle 17.00, alla fiera Skipass di Modena presso lo stand di Sciare magazine. Oltre ai vari campioni nati e cresciuti di pari passo con lo sviluppo di questa disciplina emergente (che annovera tra i partenti ex protagonisti della coppa del mondo di sci alpino), interverranno rappresentanti delle sei località toccate dal circuito.

carving

Primi 30 centimetri di neve della stagione

Lusso nell’antica Roma

Mostra Luxus. Il piacere della vita nella Roma imperiale

“Luxus”, una mostra dedicata al lusso come valore positivo, come costante aspirazione alla perfezione. Sarà possibile percorrere un viaggio ideale alla scoperta del concetto di lusso nell’antichità, come ricerca di seduzione e di bellezza corporea, ma anche e soprattutto nella sua valenza divina e filosofica di cura dello spirito e della mente.

Così il lusso, da ricerca di perfezione e di bellezza come strumento di appagamento per lo spirito e la mente, sfocia anche nel suo lato più effimero, che lo vede legato alle debolezze e agli eccessi di una umanità che, ieri come oggi, si rivela contraddittoriamente uguale a se stessa.

Torino, Museo di Antichità,
Piazza Duomo angolo via XX Settembre
sino al 31 gennaio 2010

MOCERI-CIFARELLI VINCONO LA 2° EDIZIONE DELLA MONTECARLO-SESTRIERE

SESTRIERE – Giovanni Moceri, al volante di una splendida Alfa Romeo GT 1300 Junior del 1967, accompagnato dalle note del navigatore Nanni Cifarelli, si sono aggiudicati la seconda edizione della Montecarlo-Sestriere, gara internazionale di regolarità per auto storiche disputatasi dall’1 al 4 ottobre. Giovedì 1 i partecipanti si sono radunati all’Hotel Montecarlo Bay per le verifiche tecniche seguite dalla cena di gala aperta dal benvenuto di Franco Mistretta, Ambasciatore Italiano a Monaco e dal saluto del Sindaco di Sestriere, Valter Marin. Alle 8.00 di venerdì la partenza da Montecarlo con suggestivo passaggio davanti al celebre casinò puntando in direzione del Col de Turini, teatro di splendide sfide di rally mondiali. A fine mattinata il rientro in Italia attraverso Colle del Tenda e la discesa verso la splendida città di Cuneo che ha offerto ospitalità a tutta la carovana. Il Sindaco di Cuneo, Alberto Valmaggia, ha salutato la carovana offrendo un ricco buffet di benvenuto nella splendida sala d’onore del palazzo civico.

La prima tappa si è conclusa, dopo 328 chilometri, ad Alba con cena e pernottamento. Sabato mattina la partenza da Alba alla volta di Sestriere per la seconda tappa di 183 chilometri. Da segnalare il riordino delle vetture a Barolo e l’affascinante visita, nel bel mezzo della vendemmia 2009, della Cantina dei Marchesi di Barolo, dove i concorrenti hanno pranzato prima di ripartire per l’ultimo tratto di percorso. La Val Chisone, le valli e le montagne olimpiche hanno fatto da cornice agli ultimi chilometri della Montecarlo-Sestriere con le vetture che sono arrivate nel tardo pomeriggio al Colle del Sestriere. Un ultimo passaggio di precisione sui pressostati in piazzale Kandahar e poi il traguardo in Piazza Agnelli.

07:01:09 | Martedi, 11 Dicembre 2018
© 2018 sestriere.shackleton-resort.it Blog | TITANKA! Spa